GratosoglioChiesa RossaMilano

Incendio a Milano. A fuoco le roulotte di via Chiesa Rossa

Incendio a Milano. Intorno alle 20:30 di mercoledì 29 gennaio una lunga colonna di fumo si è alzata dalla zona del quartiere Gratosoglio di Milano. La colonna di fumo è visibile da parecchi km ma non siano ancora notizie precise di che cosa abbia preso fuoco. L’allarme A112 è stato lanciato e si attendono notizie dal Vigili del Fuoco del comando provinciale di Milano e da le altre forze dell’ordine che che si stanno recando sul posto. L’incendio si è sviluppato all’ altezza del numero civico 191 di via Chiesa Rossa.

Pubblicità

  • incendio,gratosoglio. Incendio a Milano. A fuoco le roulotte di via Chiesa Rossa - 29/05/2024
  • incendio,gratosoglio. Incendio a Milano. A fuoco le roulotte di via Chiesa Rossa - 29/05/2024

A andare a fuoco è stato un parcheggio di camper. Ci sono almeno 15 fra roulotte e camper che stanno bruciando. Non sono stati registrati feriti, ma poco prima delle 22 sono esplose alcune bombole di gpl, i vigili del fuoco stanno cercando di circoscrivere la zona interessata dalle fiamme, ma le operazioni di spegnimento sono diventate molto difficili. Il comando provinciale dei vigili del fuoco ha inviato sul posto altre due mezzi con altrettanti equipaggi, per supportare le 6 già al lavoro. Sul posto c’è anche il carro schiuma.

Pubblicità

Le operazioni notturne

incendio,gratosoglio. Incendio a Milano. A fuoco le roulotte di via Chiesa Rossa - 29/05/2024

Sul posto, in via preventiva ci sono anche due ambulanze, una della croce viola di Rozzano, e una della Croce Santa Lucia di Zibido San Giacomo. Negli ultimi minuti, intorno alle 22, pare ci sia stato un ferito, un uomo di 43 anni, che è stato accompagnato , in codice verde al pronto soccorso dell’ospedale Humanitas di Rozzano.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.