Chiesa RossaGratosoglioMilano

Incendio di via Chiesa Rossa: domato il rogo che ha distrutto circa 20 Camper. Danni anche al deposito di auto


L’incendio che ieri sera ha devastato una ventina di camper nel deposito situato al numero 191 di via Chiesa Rossa, di proprietà della ditta F.lli Guercio, è stato finalmente domato intorno alle 22:30 di ieri sera. Dopo ore di intenso lavoro, i vigili del fuoco hanno iniziato le operazioni di bonifica, note come minuto spegnimento, che continueranno per diverse ore per garantire la completa estinzione di ogni focolaio residuo.

Secondo le prime indagini, l’incendio sembra essere stato causato da un guasto elettrico in uno dei camper. Le fiamme si sono propagate rapidamente, causando ingenti danni. Il deposito giudiziario di auto INGA sas, situato al civico 193 nelle immediate vicinanze del parcheggio dei camper, è stato anch’esso colpito dalle fiamme. Tre vetture sono state parzialmente danneggiate dall’incendio, ma grazie all’intervento tempestivo delle squadre di soccorso, è stato possibile limitare ulteriori danni e prevenire una tragedia di maggiori proporzioni.

Sul posto sono intervenuti numerosi mezzi dei vigili del fuoco, almeno 8, e sul posto erano presenti i carabinieri della compagnia di Milano e la polizia locale per garantire sicurezza agli operatori e gestire la viabilità della zona. I vigili del fuoco hanno lavorato senza sosta per mettere in sicurezza l’area e garantire la protezione delle strutture circostanti. I residenti della zona sono stati tenuti a distanza per motivi di sicurezza, ma fortunatamente non si registrano feriti. un solo uomo , un 43enne ha avuto bisogno di assistenza, ma non è infine stato trasportato in ospedale.

Le operazioni di bonifica proseguiranno nelle prossime ore per assicurarsi che non ci siano ulteriori rischi di riaccensione. Le autorità stanno anche effettuando rilievi più approfonditi per determinare con certezza le cause dell’incendio e valutare i danni complessivi subiti dalle strutture coinvolte.


Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.