Quartiere QT8Milano

Peperoncino a scuola. 20 ragazzini coinvolti, 8 intossicati e 2 in ospedale

Ancora non si sa chi ha portato lo spray al peperoncino a scuola e chi ha avuto l’idea malsana di spruzzarlo durante l’intervallo, intossicando i compagni e anche sè e stesso. Alle 10:09 di questa mattina dalla scuola media di via Lovere 4, al quartiere QT8 di Milano, hanno chiamato il numero 112 per chiedere un intervento complesso e soccorrere i bambini che avevano disturbi di irritazione a naso e occhi.

Pubblicità

Sul posto si sono precipitate quattro ambulanze del 118 un’ automedica, i vigili del fuoco, con il nucleo NBCR, alcune radiomobili dei Carabinieri e la polizia locale di Milano. I ragazzi coinvolti, circa una ventina, sono stati tutti visitati e valutati dai soccorritori, e per due di essi, due ragazzini di 12 e 13 anni è stato necessario il trasporto in pronto soccorso, in codice verde. 8 di loro hanno avuto bisogno di qualche cura in più, restata sul posto, prima di riuscire a resistere al bruciore causato al peperoncino.

Pubblicità

cambiamenti. Social journalism

Sono quelli che si trovavano più vicini al punto di erogazione dello spray cioè intorno al colpevole. I vigili del fuoco si stanno occupando di areare i locali in modo da diminuire la concentrazione di sostanze urticanti sospese nell’aria. Per tutti la giornata scolastica è finita così, tra le lacrime causate dall’irritazione.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.