LeccoCronaca LombardiaMilano

Piona, Colico (Lecco). Incidente nel lago. Rischiano di annegare in 3, ma passava di lì Ivano Ghidoni, eroico vigile del fuoco milanese, con la sua famiglia

Ieri, intorno alle ore 16.30, all’abazia di Piona, a Colico, in provincia di Lecco, si è verificato un gravissimo incidente stradale. Un’auto si è ribaltata nel lago. A bordo c’erano tre persone che, finendo sott’acqua legate alle cinture di sicurezza, avevano ben poche speranze di potersi salvare.

Pubblicità

Per loro fortuna passava di lì un eroe, di quelli abituati a salvare vite ogni giorno e di cui si parla poco: è Ivano Ghidoni, 45 anni, un Vigile del fuoco in servizio al comando di Milano, al distaccamento di via Sardegna. Ivano Ghidoni era fuori servizio, in vacanza e stava andando con la famiglia a visitare l’abbazia di Piona quando è arrivato sul posto dove un’auto senza controllo era scivolata nella scarpata.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Infatti, nello spiazzo adibito a parcheggio per i visitatori dell’Abbazia, che è quasi a strapiombo sul lago, l’autista di un mini SUV parcheggiato è ripartito e nella manovra ha perso il controllo e l’auto è scivolata giú per l’impervio per circa 100 metri finendo nel lago, ribaltata. Ivano Ghidoni ha guidato i suoi parenti come una squadra. Hanno velocemente raggiunto l’auto tramite i sentieri, Ghidoni si è gettato in acqua ed ha estratto le tre persone a bordo, una donna di 56 anni e due uomini di 60 e 79 anni. L’operazione è stata difficile, uno dei passeggeri era rimasto bloccato tra i sedili.

Pubblicità

Le foto dopo l’incidente

  • incidente,piona,ivano ghidoni. Piona, Colico (Lecco). Incidente nel lago. Rischiano di annegare in 3, ma passava di lì Ivano Ghidoni, eroico vigile del fuoco milanese, con la sua famiglia - 03/01/2024
  • incidente,piona,ivano ghidoni. Piona, Colico (Lecco). Incidente nel lago. Rischiano di annegare in 3, ma passava di lì Ivano Ghidoni, eroico vigile del fuoco milanese, con la sua famiglia - 03/01/2024
  • incidente,piona,ivano ghidoni. Piona, Colico (Lecco). Incidente nel lago. Rischiano di annegare in 3, ma passava di lì Ivano Ghidoni, eroico vigile del fuoco milanese, con la sua famiglia - 03/01/2024
  • incidente,piona,ivano ghidoni. Piona, Colico (Lecco). Incidente nel lago. Rischiano di annegare in 3, ma passava di lì Ivano Ghidoni, eroico vigile del fuoco milanese, con la sua famiglia - 03/01/2024
  • incidente,piona,ivano ghidoni. Piona, Colico (Lecco). Incidente nel lago. Rischiano di annegare in 3, ma passava di lì Ivano Ghidoni, eroico vigile del fuoco milanese, con la sua famiglia - 03/01/2024
  • incidente,piona,ivano ghidoni. Piona, Colico (Lecco). Incidente nel lago. Rischiano di annegare in 3, ma passava di lì Ivano Ghidoni, eroico vigile del fuoco milanese, con la sua famiglia - 03/01/2024
  • incidente,piona,ivano ghidoni. Piona, Colico (Lecco). Incidente nel lago. Rischiano di annegare in 3, ma passava di lì Ivano Ghidoni, eroico vigile del fuoco milanese, con la sua famiglia - 03/01/2024

Ivano Ghidoni e i suoi compagni hanno praticato il massaggio cardiaco a tutti e tre i passeggeri fino all’arrivo dei soccorsi: 2 automediche, 2 ambulanze della Croce Rossa di Colico e di Morbegno e una dei Soccorritori di Bellagio, oltre ai vigili del fuoco e alle forze dell’ordine. Sul posto, il 112 ha inviato anche un’elicottero che ha provveduto a trasportare uno dei feriti, in codice rosso e con la rianimazione in corso, al pronto soccorso dell’ospedale di Varese circolo.

Un altro dei feriti è stato portato dalla Croce Rossa, sempre il codice rosso e mentre erano ancora in esecuzione le pratiche della rianimazione, al pronto Soccorso dell’Ospedale di Gravedona Toce. Purtroppo per la donna, che era al volante dell’auto, non c’è stato nulla da fare e la sua morte è stata dichiarata sul posto. I vigili del fuoco si sono occupati poi di estrarre l’auto dal lago. Saranno le forze dell’ordine a stabilire i motivi di questo drammatico incidente.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.