Porta ticineseMilano

Intossicazione da monossido di carbonio a Milano: coppia di parrucchieri in gravi condizioni, si sospetta della caldaia

Hanno passato la giornata a respirare monossido di carbonio fino a che non sono svenuti, quasi contemporaneamente. Una serata apparentemente ordinaria si è trasformata in un incubo per una coppia di coniugi cinesi, di 47 e 45 anni, che stavano lavorando nel loro negozio di parrucchiere, in via Meda 6, a Milano. Una chiamata improvvisa al Nue 112 alle 17,41 ha avvisato che i due erano svenuti e caduti improvvisamente a terra. Sul posto è stata inviata un’ambulanza della Misericordia della sede di Milano.

Pubblicità

Quando sono arrivati sul posto i soccorritori hanno trovato una situazione ben diversa dalla caduta accidentale che si aspettavano. Hanno immediatamente iniziato a prestate le prime cure di emergenza e alle 18:15 hanno chiamato la sala operativa dei vigili del fuoco e mi hanno chiesto l’intervento. Poi la coppia è stata portata velocemente al pronto soccorso dell’ospedale di Niguarda, in codice rosso. Lì c’è una camera iperbarica e il personale specializzato per cure di emergenza per l’ intossicazione grave da monossido di carbonio.

Pubblicità

I vigili del fuoco sono giunti sul luogo in pochi minuti, con un APS e, con le attrezzature e il personale del nucleo NBCR (Nucleare, Biologico, Chimico, Radiologico) hanno effettuato un primo sopralluogo, rilevando problemi nel sistema di scarico dei fumi della caldaia del negozio. Da quanto emerso, sembra che un difetto nella caldaia abbia causato una dispersione di monossido di carbonio nell’aria, il gas inodore e incolore noto per la sua pericolosità. La coppia di coniugi, ignara del pericolo incombente, ha inavvertitamente respirato la sostanza tossica, avvelenandosi.

Pubblicità

la scala Rho b&b

L’indagine mira a comprendere le cause precise dell’incidente e ad assicurare che tutte le misure di sicurezza siano in atto per prevenire simili tragedie in futuro. Quella dell’emissione del monossido di carbonio è una minaccia spesso sottovalutata. Ogni anno miete molte vittime che potrebbero salvarsi con pochi accorgimenti come quello di effettuare una manutenzione regolare degli impianti di riscaldamento e e acquisendo consapevolezza dei pericoli legati al monossido di carbonio.

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.