Cassano d'AddaMilano città metropolitana

Incidente aereo a Cassano d’Adda

Intorno alle 18:20 di ieri si è verificato un incidente aereo al campo di volo di Cassano d’Adda. L’incidente è coinvolto un aereo leggero che ha perso il controllo durante la fase di atterraggio, a causa probabilmente di un problema al carrello. A bordo c’era solo il pilota.

Pubblicità

Sul posto dell’incidente sono intervenuti Vigili del Fuoco del distaccamento di Dalmine e volontari di Treviglio. il pilota era rimasto intrappolato fra le lamiere ed era privo di conoscenza. Dopo che i vigili del fuoco lo hanno liberato e affidato alle cure dei sanitari del 118 presenti sul posto con un’ambulanza un’auto medica, oltre che con un elicottero del 118, l’uomo, un 62enne, è stato trasportato in elicottero, in codice rosso, al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Niguarda. Non abbiamo per il momento altre notizie sulle sue condizioni di salute,

Pubblicità

cambiamenti. Social journalism

Chi prova a volare con ultraleggeri o con alianti dice che si provano emozioni e sensazioni di cui poi è impossibile fare a meno, ma l’attenzione alla sicurezza deve essere sempre massima. Nulla può essere trascurato, anche se il rischio dell’ imprevisto esiste sempre ed è uno dei motivi che fanno del volo una delle emozioni più forti.

Pubblicità

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.