LeccoCronaca Lombardia

Albero colpito da un fulmine. 2 feriti gravissimi

Alle 13.50 di questo pomeriggio è scoppiato un temporale a Colico, in provincia di Lecco, sulle rive del Lario, nei pressi di via Montecchio Nord. Un fulmine è caduto su un albero sotto cui avevamo cercato riparo 4 persone.

Pubblicità

Un lampo e la tragedia si è consumata. Un ragazzo di 16 anni è stato colpito dalla scarica elettrica del fulmine e ha riportato diverse ustioni di secondo grado al torace. L’albero è poi caduto, investendo tutti e 4. Un altro ragazzo della stessa età è stato colpito alla testa da un grosso ramo.

Pubblicità

I soccorsi son stati celeri e poco dopo sul posto c’erano i vigili del fuoco, i carabinieri e soprattutto 2 ambulanze, 2 automediche. I sanitari hanno assistito i due feriti gravi. Il 16enne colpito dal fulmine è stato portato in codice rosso al Pronto soccorso dell’ospedale di Gravedona. Invece, il 16enne che è stato colpito dall’albero è stato portato, sempre in codice rosso, al pronto soccorso dell’ospedale di Lecco.

Pubblicità

Le altre due vittime dell’ incidente, fra cui c’è anche un bambino di 8 anni avevano solo escoriazioni e sono state medicate sul posto .

Un incidente raro anche perchè tutti dovrebbero sapere che è estremamente imprudente ripararsi dalla pioggia sotto un albero. Infatti le punte degli alberi attirano i fulmini e tendono a prendere fuoco quando colpiti dalle scariche.

Pubblicità

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.