LottoMilano

Inter Benfica. Feriti 5 poliziotti

Ieri sera , verso le 20.15 nei pressi del bar Chiringuito, in piazzale Lotto, i gruppi di tifosi del Benfica e dell’Inter che si recavano allo stadio dopo essere scesi dalla metropolitana hanno rischiato di venire a contatto. Il tempestivo intervento delle forze dell’ordine e del dispositivo previsto per la sicurezza durante la partita ha impedito che i tifosi Si scontrassero ma ad un caro prezzo. Ci sono stati cinque feriti fra i poliziotti, tre dei quali trasportati in codice giallo nel pronto soccorso degli ospedali cittadini e due in verde. Non è stato possibile dare prima la notizia e spcificare meglio i particolari di quanto successo e di come stanno i feriti perchè Areu e regione Lombardia impediscono ai giornalisti di accedere al sito del 188 real time.

Pubblicità

Il bilancio conclusivo è stato di 19 tifosi Portoghesi denunciati accompagnati in questura, un cittadino croato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e perché trovato in possesso di due ordigni artigianali e 22 Daspo emessi da questore nella stessa serata da questore Petronzi. Di questi, a 19 tifosi è stato proibito di avvicinarsi alle sedi in cui si pratica sport per tre anni, a uno per la durata di 5 anni e 2 per un anno.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Tutti i Daspo sportivi sono stati emessi a carico dei tifosi che sono stati denunciati per atti di violenza su persone o cose nell’ambito di questa manifestazione sportiva.

Pubblicità

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.