Via BisceglieMilano

Minaccia di buttarsi dal ponte pedonale. Salvato dal 112

Milano. Molta paura ieri sera intorno alle 23.30, quando un ragazzo di circa 25 anni si è sporto dal ponte pedonale che sovrasta la via Parri, la via Mingone e il corso del Lambro meridionale, al confine fra Milano e Cesano Boscone, in zona Bisceglie, minacciando di buttarsi di sotto. La strada è a traffico intenso e qualunque punto del ponte avesse scelto il giovane, avrebbe causato danni a sè stesso ma anche ad altri. Fortunatamente una chiamata al 112 ha salvato la sua vita e quella di chi stava passando sotto al ponte.

Pubblicità

Sul posto sono intervenuti i soccorritori delle ambulanze di Ata soccorso, i Vigili del Fuoco del comando provinciale di Milano e i Carabinieri della compagnia di Milano, che si sono occupati rassicurare il ragazzo. Infine, intorno alla mezzanotte, Il ragazzo ha deciso di dare ascolto ai carabinieri, di scendere e di affidarsi alle cure del sanitari che lo hanno portato, il codice verde, al Pronto Soccorso dell’Ospedale San Carlo per la valutazione psichiatrica.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.