LambrateMilano

Torna la frenata brusca della metropolitana. Oggi 5 contuse

Questa mattina alle 8:47 un treno della linea verde della metropolitana diretto verso Abbiategrasso /Assago ha frenato bruscamente all’altezza della stazione di Lambrate. Cinque dei Passeggeri, cinque donne, hanno avuto bisogno dell’intervento del dei sanitari del 118 e sono state trasportate ai pronto soccorsi degli ospedali Fatebenefratelli e Città Studi, tutte in codice verde

Pubblicità

Si tratta di una 18enne, una 36enne, una 40enne, una 48enne e una 72enne, che si trovavano a bordo del metro. Sul posto della frenata Brusca sono accorsi i sanitari di due ambulanze del 118 gli uomini del compartimento di Milano dell’ATM. Toccherà ora l’azienda Milanese comprendere Come mai il treno abbia frenato così bruscamente da causare la caduta delle passeggere.

Pubblicità

Fra il 2018 e il 2019, le frenate brusche dei treni della metropolitana erano abbastanza frequenti. Era successo alla stazione di Bisceglie sulla linea rossa, alla stazione di San Babila, e a quella di Uruguay, sempre sulla linea rossa. E’ successo 2 volte anche sulla linea verde, alla stazione di Loreto, prima a marzo e poi a Luglio del 2019.

Pubblicità

Succede a causa di un abbassamento della tensione elettrica sulla linea che fa scattare il freno di emergenza. I motivi per cui si abbassa la tensione elettrica sono diversi: alle volte è la centrale operativa che la abbassa quando si accorge che ci sono persone in galleria, altre volte la innesca il drummista per evitare qualcuno che si è buttato tra i binari all’ultimo minuto. Era capitato anche che un sistema di rilevazione dell’intensità della tensione fosse troppo sensibile e facesse scattare i freni di emergenza anche quando non ce n’era bisogno. In quel caso il guasto fu riparato dopo qualche frenata Brusca.

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.