Rho. Rischiano la vita per il monossido di carbonio

Rho, allarme per il monossido di carbonio che ha intossicato una mamma e i suoi due bambini mentre si trovavano nel loro appartamento di via Grigna 7. È successo prima delle 21.

Pubblicità

Villa Carla. Residenza per Anziani

Fortunatamente i soccorsi sono arrivati in tempo e una squadra dei vigili del fuoco ha portato tutti e tre fuori dall’appartamento e li ha affidati alle cure dei sanitari del 118. Mamma e bambini intossicati dal monossido di Carbonio sono stati trasportati, in codice giallo, all’ospedale di Niguarda, dove ci sono le attrezzature per le cure.

Pubblicità

La chiamano la morte silenziosa

Il monossido di carbonio è un gas estremamente pericoloso e che si produce nei luoghi chiusi e non abbastanza areati in cui si produce una combustione. Spesso la causa sono stufe e scaldabagni a legna o a Si costituisce lentamente all’ossigeno sia nell’ambiente sia nei polmoni, si lega ai globuli rossi. Il sintomo dell’intossicazione è una sonnolenza che pian piano si trasforma in sonno e torpore fino a che si addormenta e nel sonno arriva la morte.

Commenta qui