Ossona. Scappa dall’ambulanza in corsa

Ossona. E’ una notizia fredda, nel senso che i particolari di quanto successo un mese fa in via Madre Teresa di Calcutta mi sono stati raccontati solo in questi giorni. Si tratta di un soccorso per probabile ubriachezza rocambolesco.

Pubblicità

Villa Carla. Residenza per Anziani

Un gruppo di rom è tornato a vivere a Ossona. Qualche anno fa diedero dei problemi piuttosto pesanti. Vivono sempre nella zona di via Baracca. Una sera, di un mese fa circa, uno di loro si era ubriacato in modo indecoroso e forse aveva aggiunto anche altre cose. L’uomo, piuttosto grosso, si è sentito male ed è caduto a terra mentre si trovava nel piazzale di via Madre Teresa di Calcutta assieme a dei parenti. Quando è crollato a terra hanno chiamato il 112.

Pubblicità

Bed & breakfast La Scala a Rho

Sul posto sono quindi arrivati i soccorritori con un’ambulanza. dal momento che era senza conoscenza, dopo aver effettuato le operazioni di primo soccorso lo hanno caricato a bordo e sono partiti alla volta dell’ospedale. L’ambulanza però percorso solo pochi metri, quando I presenti hanno potuto assistere a una scena incredibile. Mentre l’ambulanza era in movimento l’uomo è riuscito a aprire i portelloni posteriori e si è buttato in strada, cadendo rovinosamente sull’asfalto. All’interno del mezzo i soccorritori non devono aver vissuto dei momenti molto belli, con quell’ energumeno.

Hanno però dovuto soccorrerlo un’altra volta a causa della caduta, e finalmente sono riusciti a portarlo al pronto soccorso. Questo è quanto mi hanno raccontato della scena. Non so cosa è successo dopo e neppure come sta l’ubriaco, ma è particolarmente allarmante che a Ossona siano tornati i componenti di quel gruppo che creò così tanti problemi 8 anni fa.

Pubblicità

I link delle storie dei rom a Ossona (2014 -2015)

Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui