Milano. Controlli in piazza Segesta

Milano. C’è sempre qualcuno che tenta di sfuggire alla quarantena, mettendo a rischio il successo dello sforzo il sacrificio di tutti. In piazza Segesta, nella parte malfamata della Zona di San Siro lo scorso 24 marzo i controlli hanno dato qualche esito.

Lo scorso 24 marzo c’erano due persone che stavano nella zona delle panchine dell’area verde. Visti dalla polizia locale sono stati fermati e gli è stato chiesto di giustificare la loro permanenza. Che non era esattamente una giustificazione convincente lo si può notare dalla gestualità della polizia locale di Milano, nel video.
Non capita molto spesso, dicono gli abitanti della zona, di vedere la polizia locale che fa in controlli in piazza Segesta. ” ci voleva il coronavirus per avere degli interventi” dicono alcuni abitanti delle vie limitrofe.

Sicuramente, ma è anche vero che operare a strade vuote è sicuramente meglio che nell’ora di punta, e la zona di San Siro è generalmente congestionata dal traffico. In questo senso l’epidemia di coronavirus concede anche qualche lato positivo. I furt in abitazione sono diminuiti dell’80% ed è certamente più facile catturare chi compie reati.

Annunci sponsorizzati

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 3951 Articoli
Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Giornalista metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 fino alla fine nel dicembre 2019, speaker di Radio Padania libera, scrivo su alcune testate, qua e là, coordino le redazioni di Nord Notizie e di altri portali di informazione. Sono anche un Web and Seo Editor Specialist.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi