Polly Roger fa il bagnetto

Ossona – Avere buon rapporto con gli animali è un dono. Che si tratti di un gatto, di un criceto o di un piccolo pappagallino fisher che si fida abbastanza dell’uomo da uscire dalla sua gabbietta e fare il bagnetto nel lavandino.

Un pappagallino inseparabile, della specie Fisher, è arrivato in casa quasi per caso e ci sta dando moltissima gioia. Si chiama Polly Roger. Come Jolly Roger, la bandiera dei pirati. Come Polly, diminutivo di un pulcino tutto giallo.  All’inizio l’idea era quella di addestrarlo a parlare, a dire ciao e qualche parolina, ma poi ci si è accorti della  sua capacità di comunicare senza le parole e della sua voglia di partecipare alla nostra vita. Ha il suo carattere, le sue curiosità. Così da animale toy, quasi decorativo, è diventato un compagno che vive con noi, con cui interagiamo, con cui parliamo e  di cui ci prendiamo cura. E’ un mondo di sguardi felici, di sbatter di ali, di cinquettii dai suoni differenti,  ognuno dei quali vuol dire una cosa diversa, di suoni di campanelle e di nuove esperienze.

Polly Roger

Esperienze come quella del bagnetto nel lavandino, sotto l’acqua corrente. Per un uccellino di 15 centimetri è un momento in cui la fiducia fra uomo e animale diventa comunicazione e comunione con la natura. Non so come si possa definire questo momento dal punto di vista etologico. Una cara amica mi ha fatto notare che c’è un dono spirituale che connette con la natura, un dono spirituale che gli animali, nella loro purezza, sanno riconoscere. San Francesco parlava, si dice, con gli animali e gli animali lo capivano e gli rispondevano. Qui abbiamo un pappagallino che riesce a farsi capire e con interagisce con gli uomini, con una chiara intelligenza.

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2277 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.