ParabiagoBusto GarolfoMilano città metropolitana

Grave incidente fra Busto Garolfo e Parabiago

E’ di un morto e di 2 feriti il bilancio dell’ incidente stradale avvenuto intorno alle 11 tra i comuni di Busto Garolfo e Parabiago in viale Lombardia al Km 3,6. La chiamata alla centrale operativa del 112 è arrivata alle 11:16. Sul posto sono state inviate un elicottero da 118 , i Vigili del fuoco, un’ambulanza della Croce Verde di Trezzano sul Naviglio e un auto medica della AATdi Varese.

Pubblicità

L’incidente

Una prima ricostruzione di quanto successo racconta che un furgone, per cause in corso di accertamento, ha perso improvvisamente il controllo su una curva andando a finire nella corsia opposta dove in quel momento transitava un camioncino. L’impatto  frontale non ha lasciato scampo al conducente del furgone morto sul colpo. Aveva 30 anni.

Pubblicità

Un passeggero del furgone, dall’età non nota,è stato estratto poco fa dal personale dei vigili del fuoco di Legnano e consegnato ai soccorritori del 118. È stato poi trasportato in elicottero e in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale di Niguarda. Ha un trauma cranico e diversi traumi all’addome. Estratto dalle lamiere anche il conducente del camioncino. Ha traumi alla testa e all’addome.

Pubblicità

È Stato trasferito in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di circolo di Varese, in codice giallo. Nell’incidente è rimasta coinvolta una terza vettura ma fortunatamente senza gravi conseguenze. Il conducente è stato medicato sul posto ma non è stato ospedalizzato. Nei soccorsi partecipano anche anche le polizie locali di Busto Garolfo e di Parabiago, cui toccherà il compito di stabilire le cause del grave incidente.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.