VareseCronaca Lombardia

Saronno. Terrificante incendio in via Monti

Erano appena scoccate le 11 di questa mattina quando alla centrale operativa del 112 è arrivata la richiesta urgente di aiuto per un incendio scoppiato a Saronno, in una palazzina di via Padre Monti, al numero civico 44. Alcuni passanti avevano udito le grida d’aiuto provenire dall’appartamento al secondo piano da cui si sprigionavano le fiamme. I vigili del fuoco inviati dalla centrale operativa di via Messina sono riusciti a mettere in salvo 7 persone, che sono rimaste ferite, alcune ustionate dalle fiamme, altre intossicate, ma vive.

Pubblicità

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco e alle forze dell’ordine, sono intervenute un’automedica, un’ auto Infermieristica e quattro ambulanze. Poi è stato inviato anche un elicottero del 118 per trasportare il paziente più grave un uomo di 81 anni al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Niguarda, in codice rosso. L’anziano ha ustione di secondo grado al Volto al collo e alle braccia. Ustionato al volto anche un 49enne, che dopo le cure di emergenza sul posto è stato trasportato, in codice giallo, al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Legnano.

Pubblicità

Altre cinque persone sono rimaste intossicate dal fumo sprigionatosi dall’incendio. Si tratta di una donna di 90 anni che è stata portata in codice giallo al Pronto Soccorso dell’Ospedale Sant’Anna di Como, e altre quattro adulti di cui non si conosce l’età e generalità. Nessuno di loro è grave e sono stati smistati, in codice verde ai Pronto Soccorso dell’Ospedale Sant’Anna di Como, all’ospedale di Saronno, e a quello di Garbagnate.

Pubblicità

I vigili del fuoco hanno velocemente evacuato tutto l’edificio, mentre si adoperavano per spegnere le fiamme. alle 14:00 le fiamme Non erano ancora state domate. Al loro spegnimento seguiranno le verifiche per stabilire se la palazzina è ancora agibile e quali appartamenti possono essere di nuovo occupati. Solo dopo di questo sarà dato ai residenti il permesso di rientrare nelle loro abitazioni.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.