SportLegnanoMagazineMilano città metropolitana

Serie D. Si aggiunge il daspo Willy per gli 11 tifosi del Legnano

Il Questore di Milano, Giuseppe Petronzi, ha inasprito, con l’emissione di 11 Daspo Willy, i divieti che aveva già emesso a carico degli 11 tifosi del Legnano coinvolti nei disordini avvenuti durante la partita tra l’A.C. Legnano SSD A.R.L. e il Piacenza Calcio 1919, valida per il campionato di Serie D. I tifosi erano già stati colpiti da 11 Daspo sportivi la scorsa settimana. I fatti risalgono al novembre 2023.

Pubblicità

I nuovi divieti per gli 11 ultras hanno durate comprese tra 12 e 18 mesi, e vietano l’accesso a bar, pasticcerie, gelaterie e a tutti gli esercizi pubblici con somministrazione di bevande nell’area circostante lo stadio “G. Mari”. Il divieto comprende anche la possibilità di essere nelle immediate vicinanze degli esercizi pubblici vietati. L’inasprimento dei divieti perché non riguarda solo i giorni delle partite e degli allenamenti ma vieta agli ultras colpiti di frequentare la zona in qualsiasi momento del prossimo anno e mezzo.

L’indagine della divisione anticrimine della Questura di Milano fu avviata dopo una prima indagine condotta dai poliziotti del commissariato di Legnano sugli scontri che avvennero vicino al ritrovo della tifoseria organizzata del “Boys Legnano 1980”, durante i quali diversi agenti della Polizia di Stato, che stavano garantendo la sicurezza della partita, furono feriti dai tifosi, armati di catene e bastoni.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.