CalvairateMilano

L’impossibile rapina alla filiale della BPM a Milano. 160mila euro e fuga senza lasciar traccia ( forse)

Una rapina mozzafiato ha scosso Milano nella mattinata di oggi, 6 dicembre, quando una banda di malviventi ha messo a segno un colpo nella filiale della BPM di piazza Salgari, in zona Calvairate. I malviventi sono entrati in banca la notte effettuando un buco nel muro di una pizzeria confinante con al banca e ormai chiusa. Alle 9.30 circa di questa mattina sono entrati nella filiale della banca, cogliendo di sorpresa dipendenti e clienti. Li hanno immobilizzati legando loro le mani con della fascette da elettricista. Per convincere gli ostaggi a collaborare, hanno detto di essere armati.

Pubblicità

Tenendoli sempre sotto minaccio, hanno incaricato due dei dipendenti di raccogliere il denaro dalla cassa e poi sono fuggiti dopo mezz’ora, alle 10, con 160mila euro in contanti. Gli ostaggi sono stati liberati dalle forze dell’ordine arrivate subito dopo la fuga. Hanno già cominciato a fornire le testimonianze che permetteranno di effettuare gli Identikit e di definire il loro modus operandi. Hanno confermato che nonostante avessero affermato di essere armati nessuno aveva realmente visto delle armi. Quelli che hanno fatto sentire le loro voci parlando, hanno rilevato di avere dei forti accenti della Campania e della Sicilia.

Pubblicità

cambiamenti. Social journalism

Rapine in banca a Milano?

Rapinare le banche di Milano è un vero azzardo e un modo sicuro per essere catturati e finire in prigione. Il numero di telecamere e di impianti di video sorveglianza presenti in tutta la città permettono di arrivare all’identificazione dei colpevoli con metodo e velocità. E’ anche un bene che le forze dell’ordine non siano arrivate subito, evitando così uno scontro che poteva essere pericolosi. Attualmente la polizia è infatti impegnata nelle analisi delle immagini dei varchi e nelle profilazioni al fine di arrivare velocemente all’identificazione dei delinquenti.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Le ultime rapine avvenute

L ultime rapine in banca sono avvenute a Vermezzo il 4 novembre 2022. In quel caso i tre malviventi erano siciliani, e con numerosi precedenti sempre per rapine, sono stati catturati in sicurezza non appena hanno messo il naso fuori dalla banca.

Un altro caso è avvenuto il 12 novembre 2021 a Motta Visconti, sempre in provincia di Milano. Anche in questo caso i colpevoli sono stati arrestati in flagranza. erano due pregiudicati italiani di 45 e 46 anni e avevano con loro un pacco di fascette per elettricista. Un terzo complice al momento è riuscito a scappare. Altro caso di rapina fu il 3 novembre 20, quando fu colpita l’agenzia del Credite Agricole di piazzale Ascoli. Quella volta riuscirono a fuggire e non furono identificati perchè fuggirono dalle fogne, dove ovviamene le telecamere sono più rare.

Pubblicità




Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.