MagentaMilano città metropolitana

Un altro incidente sul lavoro alla Lindt di Magenta. Operaio di 55 anni inciampa e batte la testa

Un altro incidente sul lavoro. Ci sono periodi che gli infortuni somigliano alle ciliegie. Uno tira l’altro. Si è ancora sconvolti dall’incidente sul lavoro avvenuto l’altro ieri alla Lindt di Magenta, in cui un giovane operaio ha perso un piede dopo essere rimasto incastrato sotto un muletto, ed oggi c’è la notizia di un altro incidente nello stesso plesso industriale di via per Boffalora.

Pubblicità

la scala Rho b&b

La chiamata alla centrale operativa del nue 112 è arrivata a questa mattina alle 10.23. Un operaio di 55 anni è inciampato ed è caduto rovinosamente a terra battendo la testa. Le sue condizioni hanno allarmato i colleghi che hanno subito chiamato aiuto. Sul posto è stata inviata un’ambulanza di ATA soccorso, della sezione di Zelo Surrigone. I soccorritori hanno quindi prestato le prime cure all’infortunato e alle 11.31 lo hanno trasportato, in codice verde, al Pronto Soccorso dell’Ospedale Civile di Vigevano, dove è stato tenuto in osservazione.

Pubblicità

Le sue condizioni non sono gravi, ma si è tutti ancora sotto l’influenza dell’impressione causata dall’incidente avvenuto due giorni fa.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.