RhoCertosaMilanoMilano città metropolitana

Incidente stradale Tra Rho e Certosa. Morto un uomo (Video)

Poco prima delle 11:30 di ieri mattina nel tratto autostradale Fra le uscite di Milano Certosa e Rho fiera un incidente stradale ha coinvolto due camion. Uno dei due autisti è morto sul colpo, mentre l’altro, più fortunato, ha avuto solo bisogno di cure sul posto. In cui è avvenuto l’incidente era piuttosto difficile da raggiungere e la centrale operativa del 112 ha deciso di inviare i medici, invece che con un’auto medica, con un elicottero.

Pubblicità

Un medico e un infermiere, sono quindi saliti a bordo dell’elicottero che ha raggiunto l’autostrada dall’alto in pochi minuti. Una volta sull’obiettivo, mentre l’elicottero era fermo in volo, si sono calati con un verricello fino a terra, sotto gli occhi stupiti e ammirati degli automobilisti fermi in attesa della risoluzione dell’incidente. Il medico ha potuto così visitare l’autista del secondo camion, che era ancora al posto di guida. Per lui però non ha potuto fare nulla, e ne ha accertato il decesso. Quindi l’elicottero è volato, via e medico e infermiere sono tornati insieme all’ambulanza. L’autista deceduto aveva 40 anni.

Pubblicità

Sul posto c’erano anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano mentre nella viabilità e della chiusura e riapertura delle entrate del tratto interessato dall’ ‘incidente si è occupato il personale della società autostrade. Un video inviatoci da Luigi, di Ossona, uno dagli automobilisti arrivati sul posto subito dopo l’incidente ci mostra le operazioni di soccorso.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Il video dei soccorsi



P

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.