BaggioMilano

Rissa e spari tra i sostenitori del trapper Shiva

Spari e botte ieri sera in via Cusago. Si sono affrontati due gruppi di trapper e durante la rissa sono stati sparati almeno due colpi di arma da fuoco.

Pubblicità

Alle 20:19 è arrivata una chiamata al Nue 112 e la centrale operativa ha inviato sul posto un’ambulanza della Croce Rossa e una automedica, oltre alle volanti della polizia di Stato. Quando gli operatori sanitari e i poliziotti sono arrivati sul posto peró hanno trovato solo i testimoni della rissa e i bossoli di due colpi di arma da fuoco.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Anche il ferito era stato già trasportato in un pronto soccorso. I poliziotti lo hanno raggiunto nell’ ospedale dove era ricoverato per essere stato colpito da un proiettile di rimbalzo. Il proiettile lo ha preso di striscio ad una gamba.

Pubblicità

Per il momento, il ferito è l’unica persona che ha partecipato alla rissa e che è stata identificata. Sull’episodio sta indagando la squadra mobile di Milano e quindi molte notizie sono al momento segretate per esigenze investigative. Anche il ferito pare non essere troppo disponibile a parlare di quanto successo. Di lui si sa solo che è residente in un paese dall’hinterland di Milano, che non è un rapper e che fa parte di un gruppo avverso al gruppo di sostenitori del trapper Shiva, nome d’arte del musicista legnanese Andrea Arrigoni.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.