AbbiategrassoMilano città metropolitana

Abbiategrasso. Aggressione a un agente della polizia locale. Arrestato un ricercato

Ieri mattina, poco dopo le 10, un agente della polizia locale ha subito un’aggressione fisica da parte di un egiziano di 26 anni. L’uomo è entrato nel comando della polizia locale di Abbiategrasso e ha iniziato a discutere con uno degli agenti allo sportello. Poi gli animi si sono scaldati e per fermarlo è stato necessario utilizzare lo spray al peperoncino.

Pubblicità

Secondo quanto riferito, l’uomo si lamentava di alcune procedure che riguardavano delle sue pratiche riguardo l’immigrazione, quando ha cominciato a dare in escandescenze contro l’agente allo sportello.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Sono intervenuti altri agenti, ma per calmarlo gli hanno spruzzato un po’ di spray al peperoncino. Una volta messo fuori combattimento, alle 10.43, gli agenti hanno chiamato il 112 che inviato un’ambulanza della Croce Bianca di Abbiategrasso. I sanitari, accompagnati dagli agenti di polizia locale, lo hanno portato al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Vigevano, in codice verde.

Pubblicità

Il suo nome, inserito nel database del pronto soccorso, ha avuto l’effetto di far scattare l’alert ricercati del sistema digitale interforze. Gli agenti della polizia locale lo hanno quindi, finite le cure, portato in ufficio per eseguire gli accertamenti di identità con il fotosegnalamento.

Il 26enne è risultato ricercato dal 2021 per una condanna a 5 anni in un processo riguardante spaccio e traffico di droga del tribunale di Lodi. Gi agenti della polizia locale di Abbiategrasso lo hanno quindi trasferito direttamente dall’ospedale al carcere di Poccolini di Vigevano.

Pubblicità

Per quanto riguarda invece ciò che è successo nel comando della polizia locale di Abbiategrasso, sono in corso gli accertamenti che porteranno alle accuse di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento. L’agente aggredito ha una prognosi di 10 giorni. Una diagnosi pesante per una aggressione allo sportello.

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.