PoliticaCinisello BalsamoMilano città metropolitana

Ma cosa succede a Cinisello Balsamo? Candidata di centrodestra aggredita da un candidato di Alleanza verdi e sinistra. 8 giorni di prognosi.

Questa mattina, a Cinisello Balsamo, uno dei candidati di Alleanza Verdi e Sinistra, lista a sostegno del candidato Luca Ghezzi, ha aggredito una candidata di una lista del Centrodestra, che sostiene il candidato Giacomo Ghilardi. La campagna per le elezioni del sindaco sono diventate fin troppo calde. C’è un referto del pronto soccorso e una querela di parte a testimoniare che è successo quel che non deve mai succedere, e le parti hanno utilizzato Facebook per raccontare la loro versione dei fatti.

Pubblicità

Per la vittima ha parlato il candidato sindaco Giorgio Ghilardi, che oltre ad esprimerle solidarietà, si è giustamente indignato per quanto successo. I verdi invece quasi negano quanto accaduto. O meglio danno la colpa dello scontro alla candidata di centrodestra, e producono testimonianze in video. In mezzo i cittadini, che hanno letto e commentato. Qualcuno se ne è anche approfittato, e ha fatto anche notare che la candidata è stata molto fortunata a poter essere fuori dal pronto soccorso dopo poche ore, dato che in media al Bassini , per un codice verde, si attende la visita dalle 6 alle 9 ore.

Pubblicità

Non abbiamo scritto i nomi, volutamente, dei protagonisti, e nemmeno le loro parole. Fra poco il periodo della campagna elettorale passerà, ma le nostre righe rimarranno, e non vorremmo che l’attimo di pazzia antidemocratica si trasformi in una gogna personale e per i protagonisti. Quindi oggi si parla del fatto mentre la faccenda concreta finisce nelle mani di un giudice. Tutto è successo davanti all’ingresso dell’ospedale Bassini. C’erano le postazioni per i gazebo e il volantinaggio dei partiti che partecipano alla campagna elettorale.

Pubblicità

Le campagne elettorali

CI sono regole precise da rispettare in questi casi. Le postazioni sono fisse, un pochino lontane l’una dall’altra e lontane dagli ingressi di luoghi pubblici, come quello dell’ospedale. Vanno richiesti i permessi in anticipo e la polizia locale assegna ad ogni lista la sua postazione. Per loro stessa ammissione, dopo l’increscioso fatto, al gruppo di Alleanza Verdi e Sinistra è stato chiesto di spostarsi di 50 metri. Erano, probabilmente, fuori postazione e troppo vicini all’ingresso dell’ospedale.

Alla radice di quanto accaduto c’è questo fatto? Forse. Sta di fatto però che la candidata del centrodestra si è trovata alla fine con una prognosi e un infortunio di 8 giorni, e ad aver fatto 5 lastre. Qualcosa che non doveva accadere quindi è accaduto, altrimenti anche l’altro contendente sarebbe andato al pronto soccorso a farsi visitare.

Pubblicità

Condanne

L’on. Fabrizio Cecchetti è il segretario regionale della Lega che si sta occupando di seguire i candidati che si propongono di amministrare i comuni Lombardia ha preso posizione, a nome di tutti. “Un episodio gravissimo, di cui si occuperà la giustizia dato che è stata presentata querela. Resta la gravità di un’aggressione fisica ad una donna, purtroppo l’ennesimo caso di violenza”… ” Solidarietà a questa candidata, auspico che la condanna verso l’aggressore sia unanime“. Non deve essere altrimenti. La violenza fisica non è mai una pratica utilizzabile in democrazia. A dir la verità, in politica non sarebbero utilizzabili nemmeno le forme di violenza non fisiche.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

2 pensieri riguardo “Ma cosa succede a Cinisello Balsamo? Candidata di centrodestra aggredita da un candidato di Alleanza verdi e sinistra. 8 giorni di prognosi.

  • Avatar photo Isabella Villa

    Procura di Monza, imputato dei verdi o di sinistra, persona offesa una donna (di centrodestra). Sono proprio curiosa di vedere cosa farà e deciderà il pm a cui assegneranno il caso. Conosco sufficientemente bene l’ambiente, per mia disgrazia.

  • Anche io. Ho esperienza in un caso simile, e vedo continuamente come sta andando a finire

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.