RozzanoMilano città metropolitana

Rozzano. Spacciava droga di fronte all’asilo e alla scuola materna. Si prende un Dacur

Lo scorso 20 aprile, poco dopo le 15:00, in un parco pubblico di Viale Campania a Rozzano, vicino ad un asilo nido e a una scuola materna, due poliziotti hanno sorpreso un 20enne che aveva appena venduto due dosi di hashish a due persone. Addosso aveva altre nove dose di hashish pronte per la vendita e a casa aveva un panetto con mezzo etto di hashish un bel bilancino di precisione e 2.520 euro. Lo spacciatore è stato immediatamente arrestato ed ora si trova agli arresti domiciliari ma questa mattina è stato emesso, nei suoi confronti, un provvedimento di divieto di accesso all’area urbane.

Pubblicità

Il questore di Milano Giuseppe Petronzi, su istruttoria della divisione anticrimine di via Fatebenefratelli, ha vietato al ventenne di accedere e stazionare ad una distanza inferiore a 100 metri da determinati istituti scolastici di Rozzano. Il divieto ha la validità di un anno.

Pubblicità

cambiamenti. Social journalism

Si tratta di un provvedimento DACUR, cioè Divieto di Accesso Urbano. Nel 2023 il questore ne ha emessi 132, nell’intera provincia di Milano. 5 per spaccio, 32 per risse e liti in esercizi pubblici e locali di intrattenimento, 83 per aver ripetuto diverse volte gli stessi comportamenti già censurati e 5 per comportamenti commessi da persone già condannate.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.