TurbigoMilano città metropolitana

Un capriolo salvato dai Vigili del Fuoco

E’ successo questa mattina alle 8.30, a Turbigo. I vigili del fuoco sono stati avvisati che nel canale Industriale Vizzola c’era un capriolo che annaspava nella corrente. La squadra Saf si è arrivata immediatamente e ha raggiunto il luogo della segnalazione. Hanno individuato l’animale, e i vigili del fuco sono entrati nel canale e lo hanno recuperato.

Pubblicità

Il capriolo è in piena salute, un po’ spaventato dalla brutta avventura, ma una volta riscaldato e visitato dal veterinario, che ne ha constatato le buone condizioni di salute, e il fatto che non fosse ferito, è stato liberato nei boschi del parco del Ticino.

Pubblicità

Il Parco del Ticino e il capriolo

I caprioli fanno parte della fauna selvatica del parco del Ticino, una preziosa area di natura che costituisce un parco regionale unico che unisce le due sponde del fiume Azzurro, e le due regioni della Lombardia e del Piemonte. Il parco comprende il fiume, le sue sponde e le sue lanche, e molti comuni a nord ovest della Provincia di Milano e a est di quella di Novara, formando, insieme alla fascia verde dei Plis, parchi locali di interesse sovracomunale, il più importante polmone verde della parte industrializzata dell’Italia del Nord.

Pubblicità

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.