OssonaMilano città metropolitana

Ossona. Intervengono i Vigili del fuoco di Inveruno per un’auto che perde carburante

E’ successo ieri notte in via Baracca. Un’auto parcheggiata ha iniziato a perdere carburante, la scia oleosa ha presto raggiunto la strada, la ha attraversata e si è riversata in un tombino a perdere. Così sono stati chiamati i Vigili del fuoco del distaccamento di Inveruno. Quando sono arrivati hanno immediatamente chiuso la strada e iniziato a spostare le auto parcheggiate, per isolare quella che, alla minima scintilla, poteva trasformarsi in un rogo.

Pubblicità

Questo è quello che hanno raccontato le persone che hanno assistito all’incidente. Aspettiamo le conferme da parte delle autorità, perchè il pericolo corso è stato grande, e possiamo dire che non è successo niente di grave proprio grazie all’intervento dei vigili del fuoco.

Pubblicità

I motivi

  • carburante. Ossona. Intervengono i Vigili del fuoco di Inveruno per un'auto che perde carburante - 25/03/2023
  • carburante. Ossona. Intervengono i Vigili del fuoco di Inveruno per un'auto che perde carburante - 25/03/2023
  • carburante. Ossona. Intervengono i Vigili del fuoco di Inveruno per un'auto che perde carburante - 25/03/2023

Quello che è successo è davvero incredibile. Da quanto ci hanno raccontato, il padrone dell’automobile ha rotto il fondo del serbatoio delle benzina sfrisandolo contro il fondo stradale mentre entrava nella sua proprietà. Nonostante il danno e la benzina che aveva cominciato a uscire, ha parcheggiato l’auto vicino alle altre ed è andato a casa. Magari era andato a cercare il meccanico, ma ha commesso una grave imprudenza.

Pubblicità

la scala Rho b&b

” La cosa che sconvolge di più in questa storia è la leggerezza di tutti i passanti che, nonostante il forte odore di benzina, sono passati senza minimamente pensare ai rischi e allarmare le autorità. Non voglio medaglie per aver chiamato e atteso l’intervento, però la leggerezza avrebbe potuto causare gravissimi danni.” l’attenzione di Ignazio è stata davvero importante.

Ci permette di parlare anche del fatto che quando succede un incidente simile, bisogna subito chiamare i vigili del fuoco, spegnere l’auto e staccare la batteria. l’auto va spostata poi verso un punto in cui non può entrare in contatto con fonti di calore o possibilità di scintille. Infatti la benzina non si limita a bruciare, prendono fuoco anche vapori che emana quando viene liberata nell’ambiente. Senza considerare che è un grande inquinante, e che la benzina finita nel tombino dell’acqua piovana creerà molti danni all’ambiente.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.