Un Marocchino aggredito e ferito a coltellate in via della Moscova

Questa mattina, intorno alle 5 del mattino l’equipaggio di un’auto del nucleo radiomobile dei Carabinieri ha visto e soccorso un giovane marocchino di 31 anni che era riverso a terra con grave ferita da coltello alla spalla sinistra. I carabinieri stavano passando in via Della Moscova all’altezza della fermata della metropolitana. I carabinieri hanno chiamato il 112 per farlo soccorrere e sul posto infatti è arrivata immediatamente un’ambulanza. Dopo i primi soccorsi sul luogo il 31enne è stato portato in codice giallo al pronto soccorso del Policlinico di Milano. Non è in pericolo di vita. ( Foto di repertorio. La caserma dei carabinieri di via Della Moscova a Milano)

Pubblicità

Quanti carabinieri si sono fermati a soccorrere il 31enne marocchino hanno visto anche che una coppia di italiani, un diciannovenne e la sua fidanzata 21enne, che stavo tentando di allontanarsi velocemente . I carabinieri li hanno fermati e identificati e poi li hanno portati in caserma, che si trova ad un centinaio di metri.

Pubblicità

Culture digitali

Da una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri il 31enne marocchino e il 19enne avrebbero avuto una discussione mentre si trovavano nella discoteca The Club, che si trova a circa 200 metri in Largo La Foppa. Usciti dalla discoteca avrebbero continuato a litigare, e infine sarebbero passati ai fatti.

Maila

Maila

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenta qui