Porta ticineseMilanoMilano città metropolitana

3 turisti francesi aggrediti da 15 magrebini a Porta Ticinese, Milano

Milano, piazza 24 maggio. Un’altra aggressione ieri notte. le vittime sono 3 turisti francesi. La chiamata al 112 è arrivata all’ 01:09. Sul posto sono intervenute diverse volanti della questura di Milano e delle ambulanze. Un giovane uomo di 25 anni è stato portato in codice verde, al pronto soccorso del Policlinico. Qui si fermano le notizie ufficiali.

Pubblicità

Quello che si è saputo dopo è stato pubblicato su Fabebook, dove qualche ora fa le vittime dell’aggressione hanno raccontato quello che è successo. Parole terribili, ancora da verificare dalle indagini e una versione sicuramente di parte. Gli aggrediti sono 3 giovani turisti francesi, che hanno pubblicato un file vocale con traduzione.

Pubblicità

Il racconto delle vittime, i 3turisti francesi

Mi trovavo con amici in Porta Ticinese per mangiare, fare serata e stare insieme. E’ arrivato questo gruppo di giovani del magreb, uno di loro voleva stringere la mano ad un mio amico e si è messo davanti a lui. Il mio amico si è rifiutato di stringere la mano. E allora è partita la rissa. Eravamo in 3 contro 15. Il mio amico era per terra si copriva la testa, si difendeva da questi uomini.

Pubblicità

Un nostro amico è rimasto indietro. ero a terra e si è preso delle bottigliate in testa da queste persone. l’altro mio amico si è preso molto i calci in faccia. sanguinavano entrambi, sono arrivate le ambulanze. voglio ringraziare i ragazzi italiani che ci hanno soccorso. hanno fatto da barriera fra noi questo gruppo di persone. le cose sono cambiate rispetto all’ultima volta alle Colonne di San Lorenzo dove un altro mio amico era stato accoltellato e nessuno lo aveva aiutato. Ieri siamo stati Aiutati. Le persone stanno reagendo. Questo è tutto.”

Cosa succede a Porta Ticinese

Nel video sono stata pubblicate anche delle forti immagini dell’aggressione. Si attendono le indagini della polizia, perchè un racconto come questo non può non mettere le pulci nelle orecchie. Le mette anche a me come giornalista e le domande nascono da sole. Infatti, i guai nella zona di Porta Ticinese non mancano mai. Lo scorso 6 giugno era stato accoltellato un giovane 26 enne tedesco e poi il 29 maggio un carabiniere intervenuto per arrestare due rapinatori marocchini era stato ferito da un pittbull e aveva dovuto sparargli. I proiettili di rimbalzo avevano colpito altre due persone alle gambe.

Pubblicità

Le parole del giovane francese fanno pensare che la zona fra piazza Vetra e porta Ticinese, quella che chiamano movida, sia frequentata sempre dalle stesse persone. Cosa succede davvero la notte nel centro di Milano?

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.