Ancora guai a Porta Ticinese. Un giovane in codice rosso per una coltellata

Foto di repertorio. Auto della polizia

Milano. Erano circa le 23.45 quando i soccorsi sono stati chiamati all’altezza circa del numero civico 75 di porta Ticinese. Durante una lite, un giovane di 26 anni è stato colpito da una coltellata, o da un coccio di vetro. La situazione è apparsa subito grave.

Diverse ambulanze della croce Bianca, un’unità di rianimazione e un’auto medica sono arrivate sul posto dopo la chiamata al Nue 112, accompagnate dagli equipaggi delle volanti della polizia di stato. Il giovane è stato soccorso e poi trasportato, in codice rosso, al pronto soccorso dell’ospedale policlinico di Milano. Per le indagini su quanto accaduto, sta procedendo la polizia di Stato.

Anche tanto tempo fa, quando Milano era quella bella città un po’ provinciale ma tranquilla, Porta Ticinese e le colonne di San Lorenzo ( che poi sarebbero i resti di un tempio romano dedicato alla dea Vesta) erano considerate un luogo malfamato e frequentato, di notte, dai tagliagole. Con la modernità e la trasformazione di Milano, secondo le parole del sindaco Sala del 2017, in una città che ha un centro molto bello e delle periferie degradate, pare che questo non sia cambiato. Porta Ticinese, come piazza Vetra, a meno di 2 passi dal Duomo e dal Carrobbio, in pieno centro, la notte rimane un luogo degradato e frequentato da tagliagole, come ai tempi della Ninetta del Verzè.

Ilaria Maria Preti 5173 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Commenti

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.