Al Campo nomadi di Vaiano Valle seminano e coltivano e i carabinieri raccolgono

Carabinieri di notte. Foto di repertorio

Nella serata del 30 luglio 2021, a Milano, i Carabinieri della stazione Milano Vigentino, quelli del nucleo radiomobile di Milano e delle compagnie di Milano Porta Monforte e Porta Magenta, con il supporto del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Milano, del Nucleo Cinofili di Casatenovo (LC) e del 2º Nucleo Elicotteri Carabinieri di Bergamo-Orio al Serio, hanno organizzato ed effettuato un controllo straordinario nella zona quartiere “Corvetto” (via Bessarione, piazzale Gabrio Rosa, piazzale Corvetto, via Polesine, via Angilberto, via dei Cinquecento, via San Dionigi).

Promozioni

Rapinatori in erba ed erba nel bagagliaio

I carabinieri hanno fatto un buon raccolto, specialmente nel campo nomadi di via Vaiano Valle. Infatti, durante le operazioni di controllo, hanno incontrato e ascoltato un ragazzino italiano di 15 anni che si è fatto coraggio e ha denunciato la rapina che aveva subito nel pomeriggio in corso Lodi. La giovanissima vittima ha detto di essere stato costretto, sotto minaccia verbale, a consegnare una catenina d’oro e una sigaretta elettronica a due coetanei.

Promozioni

I due rapinatori in erba sono stati rintracciati e denunciati in stato di libertà, per rapina in concorso. Si tratta di due ragazzini di 15 e 17 anni incensurati e domiciliati nel campo nomadi. Durante i controlli al campo nomadi, l’unità cinofila ha anche scoperto, nel bagagliaio di un’auto parcheggiata , un borsone con quasi 4 kg di marijuana. Naturalmente nessuno degli abitanti del campo nomadi ha rivendicato la proprietà dell’auto. Auto e borsone sono stati quindi sequestrati per essere sottoposti ad accertamenti tecnici.

Promozioni

Lo sfruttamento hard non guasta mai…

Durante il controllo di via Bessarione hanno denunciato in stato di libertà il 48enne titolare egiziano di un bar. Hanno infatti scoperto che impiegava 3 persone in nero, una delle quali clandestina. Inoltre, probabilmente si fidava cosí poco dei suoi impiegati che aveva installato di impianto di videosorveglianza negli ambienti di lavoro senza la prevista autorizzazione. Oltre alla denuncia, all’egiziano hanno sospensione sine die la licenza dell’ attività imprenditoriale e gli hanno dato una multa amministrativa di11.520 euro.

Promozioni

Durante la serata di controlli straordinari, i militari hanno controllato complessivamente 47 persone e 21 autoveicoli.

Promozioni
Ilaria Maria Preti 5248 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Commenti

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.