Prima PaginaOssona

Ventiduenne giù dal balcone. Forse per scappare (video)

Ossona – Questo pomeriggio una  ragazza di colore di soli 22 anni è caduta da un balcone. E’ successo in via Baracca. Forse tentava di fuggire da un controllo di routine della polizia locale.

Pubblicità

Non abbiamo ancora tutti gli elementi per raccontarvi questa storia che ha avuto inizio nel pomeriggio a Ossona. La notizia è ancora in aggiornamento. Entro domani sapremo in che condizioni è la giovane donna di colore, 22 anni appena, che nel pomeriggio è caduta da una finestra e avremmo maggiori chiarimenti sulla sua presenza a Ossona. Quello che sappiamo, per il momento, è che questo pomeriggio, intorno alle 17,  la polizia locale è stata chiamata per un controllo in una casa in via XXIV maggio, quasi di fronte alla famosa ex palazzina degli zingari che tanto ci ha dato fatto scrivere.

Pubblicità

Dalle prime notizie pare che due donne, molto giovani, di colore, urlassero e  litigassero.  Insieme alle due ragazze, in casa era presente un uomo di Ossona, che abita nell’appartamento. All’arrivo della polizia locale, che si deve essere presentata all’accesso di via XXIV maggio, non si sa ancora per quale motivo e in quali circostanze, una delle due ragazze  ha saltato la balaustra del balcone che dà sul retro della casa e, forse nel tentativo di fuggire, si è buttata di sotto. Il piano non è alto, solo uno, ma nel cadere la ragazza ha perso la presa, è caduta è si è fatta molto male.

Pubblicità

I soccorsi sono stati attivati immediatamente. Sul posto è arrivata un’ambulanza in codice giallo. I soccorritori della della Croce Bianca di Sedriano hanno prestato le prime cure alla giovane, ed è stato chiamato l’elicottero del 118. A seconda della gravità e dei danni si sceglie l’ospedale di destinazione, quindi l’elicottero era pronto. Alla fine, i sanitari hanno deciso di portarla in ambulanza all’ospedale di Legnano.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.