Prima Pagina

I carabinieri fan cucù dalla finestra. Presi ladri albanesi

Bella operazione dei carabinieri questa notte in zona Corvetto. Qualche risvolto divertente ha reso più originale  l’arresto di due cittadini albanesi di 18 e 24 anni, che non avevano diritto a restare sul territorio italiano, già noti alla giustizia e che si erano intrufolati in un appartamento.

Pubblicità

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Milano, insieme  a quelli della Compagnia Milano – Porta Monforte sono arrivati silenziosamente in via Carlo Boncompagni. Erano stati chiamati da alcuni abitanti che sentivano provenire rumori da un appartamento del primo piano di un condominio, i cui proprietari erano in vacanza. Arrivati sul posto i carabinieri hanno subito individuato la finestra da cui i ladri erano entrati nell’appartamento.

Pubblicità

Diverse pattuglie si sono posizionate nei pressi del caseggiato, costituendo una cintura tutto intorno e chiudendo tutte le possibili vie di fuga. Il tutto mentre i ladri, all’interno, stavano ancora lavorando rumorosamente per strappare la cassaforte dal muro.

Pubblicità

Una volta che tutti erano in posizione, sempre silenziosamente i carabinieri si sono arrampicati lungo la stessa via utilizzata dai ladri e li hanno sorpresi all’interno dell’appartamento, che avevano già messo completamente a soqquadro, mentre ancora tentavano di smurare la cassaforte.

La faccia dei ladri quando hanno visto i carabinieri sarebbe stata impagabile

Un peccato non avere la foto della faccia dei ladri quando si sono trovati alle spalle i carabinieri entrati silenziosamente dalla finestra. Sarebbero state spettacolari. I due albanesi si sono ripresi quasi subito dal sorpresone organizzato dai carabinieri e  hanno tentato la fuga da un’altra finestra dell’appartamento, ma non hanno avuto fortuna. Una volta bloccati sono stati trovati in possesso di alcuni preziosi e di un orologio d’oro rubati nell’appartamento.

Pubblicità

Un ruolo fondamentale lo hanno avuto anche i vicini di casa che, assumendosi la reciproca collaborazione, hanno fatto in modo che i carabinieri potessero organizzare l’arresto in modo così deciso. Sul sito internet dei carabinieri sono stati pubblicati i suggerimenti per rendere il più difficile possibile le azioni dei ladri, fra queste è data molta importanza alla collaborazione di buon vicinato.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.