Prima PaginaPolitica

Matteo Salvini e Roberto Maroni contro lo smog

Lombardia –  Allarme smog. Matteo Salvini definisce una cazzata il blocco delle automobili nei giorni precedenti a capodanno, che ferma solo chi deve lavorare, e lo ribadisce oggi, mentre Roberto Maroni convoca i rappresentanti dei sindaci per coordinare interventi comuni contro lo smog. Il divieto dei botti di capodanno sarà adottato ovunque, in Lombardia?  Speriamo di si. Ora tocca ai sindaci.

Pubblicità

“Per Coordinare l’azione dei comuni lombardi sulle iniziative antismog e valutare il coinvolgimento delle altre Regioni della pianura padana, il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni ha convocato per dopodomani, lunedì 28 dicembre, alle 18.30 a Palazzo Lombardia, un Tavolo di coordinamento con i vertici di Anci Lombardia e con tutte le principali istituzioni.” Così recita il comunicato stampa emesso dallo staff del presidente di regione Lombardia Roberto Maroni, nel giorno di Santo Stefano. Il lavoro in Regione Lombardia non si ferma mai, ma anche la lega nord sembra essere sul piede di guerra contro l’allarme smog. Infatti Matteo Salvini , segretario federale della Lega Nord, lo scorso 25 dicembre ha definito il blocco delle automobili, fortemente voluto dal sindaco di Milano Giuliano Pisapia, una cazzata, che blocca esclusivamente chi deve lavorare fra il 28 e il 30 di dicembre.

Pubblicità

In effetti il problema smog non è dato dalle emissioni delle automobili, quanto piuttosto dal riscaldamento che non sempre è controllato e anche, negli ultimi giorni dell’anno, dai botti dei fuochi d’artificio. Il grave tipo di inquinamento da smog determinato dai fuochi d’artificio era già stato fatto notare dall’assessore Claudia Terzi, che aveva chiesto a tutti i sindaci dei Comuni lombardi, in due lettere consecutive, di adottare ordinanze che vietino l’uso di botti e fuochi d’artificio. Oggi, Matteo Salvini ha ribadito proprio che solo il 20% dello smog è creato dalle automobili. Sempre su Facebook, Matteo Salvini scrive: “Aria più pulita? Le auto contribuiscono al massimo al 20% dell’inquinamento, bloccarle non serve a nulla! Fossi Sindaco mi occuperei più seriamente di controllare le caldaie (abbassando il riscaldamento negli uffici e nelle case pubbliche ad esempio, visto il Natale più caldo di sempre) e di comprare autobus che inquinino di meno. Il resto è aria fritta, o meglio aria sporca, alla Renzi.”

Pubblicità

Aspettiamo questa ordinanza di buon senso in tutti i Comuni dell’altomilanese. Oltre al grave inquinamento da smog provocato dai fuochi d’artificio, i botti fanno morire di spavento gli animali e creano problemi anche alle perone ammalate, senza considerare anche un ulteriore rischio, cioè che il caos creato dalla brutta abitudine di sparare di tutto nella mezzanotte di capodanno mascheri il rumore di spari nel caso di attentati o sparatorie create da invasati, sullo stile di ciò che è successo a Parigi.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Avatar photo

Ilaria Maria Preti

Giornalista, metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica di Radio Padania. Ora dirigo, scrivo e collaboro con diverse testate giornalistiche, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Specialist e una consulente di Sharing Economy. Il futuro è mio

2 pensieri riguardo “Matteo Salvini e Roberto Maroni contro lo smog

  • articolo populista scritto solo per coprire le cavolate di salvini e l’immobilismo di maroni. formigoni avrebbe già preso provvedimenti da un pezzo per evitare denunce da legaambiente, mentre maroni è stato superato da un sindaco che ben fa a bloccare il traffico in giorni dove tutto sommato gli spostamenti per lavoro sono relativi, scuole e uffici chiuse. adesso sono curioso di sapere quali provvedimenti prende il governatore: certamente vietare i fuochi artificiali e poi? lasciare al freddo i milanesi o bloccare il traffico in tutta la regione?

  • Avatar photo Ilaria Maria Preti

    populista significa che è dalla parte del popolo.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.