BaranzateBollateMilano città metropolitana

Blitz antidroga a Bollate. Carabinieri e polizia Locale in azione per contrastare il degrado

Blitz antidroga ieri mattina,17 maggio. I Carabinieri della Compagnia di Rho, del nucleo cinofili di Casatenovo e del 3° Reggimento “Lombardia”, e agenti della Polizia Locale di Bollate hanno dato il via ad un’operazione congiunta durante la quale hanno eseguito 10 perquisizioni locali e personali all’interno di uno de complessi di appartamenti dello IACP di via Turati a Bollate. A quanto pare, da segnalazioni e da operazioni precedenti con arresti e ritrovamenti di droga, in quella zona ci sono diffusi fenomeni di degrado sociale ed urbano legati allo spaccio di droga e vengono commessi diversi furti.

Pubblicità

Il bilancio delle operazioni antidroga (Video)

Questa mattina i carabinieri hanno diffuso un comunicato stampa in cui fanno il bilancio dell’operazione di polizia giudiziaria. Un 44enne abitante nella zona di via Turati è stato trovato con tre grammi di hashish, e quindi è stato segnalato amministrativamente, in quanto assuntore di droga. Dovrà fare un percorso al Sert e perderà la patente di guida. Durante l’operazione sono stati controllati anche 5 negozi fra Bollate e Baranzate, sono state identificate 62 persone e controllati 23 veicoli. Il bilancio in tema di ritrovamenti di droga è stato decisamente basso.

Pubblicità

Non ci si poteva aspettare di più. Un dispiegamento di forza di queste dimensioni non è invisibile e chi nasconde della droga ha tutto il tempo di farla sparire. Ciò che rende importante l’operazione è il controllo della zona, l’acquisizione di informazioni su chi la frequenta, e la pressione che si fa sugli spacciatori di droga perché siano costretti a nascondersi di più o ad allontanarsi per poter proseguire i loro traffici. Si tratta quindi di un ” mettere i bastoni fra le ruote”, in attesa di avere gli strumenti legali e pratici per interrompere definitivamente questo traffico di morte che distrugge, oltre agli individui, anche i loro parenti e la società.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.