VareseCronaca Lombardia

Saronno. Ai domiciliari il rapinatore della stazione

Lo scorso 25 febbraio tre ragazzi erano stati rapinati e minacciati con una pistola mentre si trovavano nella zona della stazione ferroviaria di Saronno. Il rapinatore, che aveva più o meno la loro età, aveva portato via uno di loro uno zaino con l’interno una carta di credito, un po’ di contanti, e da alcuni effetti personali. I carabinieri erano intervenuti immediatamente e in pochi giorni, grazie alle telecamere della stazione e dei dintorni e alla descrizione fatta dalle vittime, lo hanno individuato e identificato.

Annunci

Si trattava di un 20enne. Durante la perquisizione della sua abitazione, che ha preceduto l’arresto, i carabinieri hanno trovato gli abiti indossati dal giovane durante la rapina e l’arma giocattolo utilizzata per minacciare le vittime. Il 20enne fu trattenuto in carcere. Attualmente l’Autorità Giudiziaria ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa del processo.

Annunci

cambiamenti. Social journalism

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.