RhoMilano città metropolitana

Incidente stradale. 69enne attraversa sulle strisce e viene investito

Un drammatico incidente stradale è avvenuto questa mattina, poco dopo le 11 all’incrocio tra via Achille Ratti, via Lainate e Corso Europa, a Rho, vicino alla casa della Citterio. Un pensionato, di 69 anni, è stato investito da una Mercedes classe A, che proveniva da via Lainate, mentre attraversava la strada nei pressi delle strisce pedonali.

Pubblicità

I testimoni dell’incidente hanno immediatamente chiamato il 112, e la centrale operativa ha inviato un’ambulanza della Croce Azzurra di Caronno, in codice rosso, un’auto medica della AAT di Milano. Nel frattempo, intanto che arrivavano i soccorsi in, alcuni testimoni sono rimasti in contatto con il 112 verificando continuamente le condizioni del ferito.

Pubblicità

cambiamenti. Social journalism

Una volta sul posto i soccorritori hanno stabilizzato il ferito e lo hanno trasportato, in codice giallo, al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Legnano dove è arrivato alle 12:10. Dei rilievi e delle indagini si stanno occupando gli agenti della polizia locale di Rho, arrivati in via Lainate pochi attimi dopo che il verificarsi dell’incidente. Loro anche il compito di regolare il traffico e di tenere al sicuro i feriti.

Pubblicità

Quanto accaduto ha generato una forte commozione e agitazione tra chi assistito. Le indagini sono in corso per chiarire le dinamiche precise dell’accaduto e accertare le responsabilità. Rimane forte l’appello alla prudenza in auto. È fondamentale, per tutti, rispettare le regole del codice della strada e prestare massima attenzione ai pedoni, specie nei pressi degli attraversamenti pedonali, al fine di evitare tragici incidenti come quello verificatosi oggi.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.