SedrianoMilano città metropolitana

Sedriano. Cosa è successo al parco di via 1 maggio?

Questa sera, alle 17:35, la centrale operativa del 112 è arrivata una chiamata che segnalava, nei pressi del parco giochi, una persona con un malore sera all’altezza del numero civico 11 di via Primo Maggio, a Sedriano. È stata quindi mandata sul posto una ambulanza della Croce Bianca di Sedriano e un automedica, ma quando i soccorritori sono arrivati sul posto hanno dovuto cambiare il tipo di intervento..

Pubblicità

Infatti le due persone a terra, un giovane di 21 anni e una donna di 42 anni, hanno riferito ai soccorritori di essere stati aggrediti e malmenati da altre persone. Sono state quindi avvisati anche i carabinieri che si sono recati immediatamente sul posto per valutare la situazione e identificare i colpevoli. Tutti e due hanno diverse contusioni, che rendono credibile la loro storia. Dopo le prime medicazioni sul posto sono stati portati al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Magenta in codice verde.

Pubblicità

Aggiornamento del 5 gennaio. Se ieri sera ancora mancavano le informazioni su quanto era successo, e pur non conoscendo ancora la dinamica dei fatti e le motivazioni, oggi abbiamo saputo che si è trattato di una lite piuttosto violenta nata fra i due. Non è stato reso noto se i due hanno dei rapporti familiari. Dato che la prognosi di nessuno dei due supera i 20 giorni, non ci saranno procedimenti di ufficio. Secondo quanto saputo le due persone coinvolte hanno deciso di non sporgere querela, quindi con questo cessa l’interesse pubblico alla vicenda e scende il silenzio. Non sapremo mai perchè si sono picchiati tanto violentemente da finire ambedue in ospedale e perchè hanno detto di essere stati aggrediti da altri.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.