CuggionoMilano città metropolitana

Cuggiono (MI): 140 kg di droga e un arsenale di armi da guerra. 3 arresti della Squadra Mobile

In un colpo mirato contro il traffico di droga, la squadra mobile della Polizia di Stato di Milano ha arrestato, a Cuggiono, una coppia di italiani, un uomo di 36 anni con precedenti in reati legati agli stupefacenti e una donna di 34 anni con precedenti per reati contro il patrimonio, insieme a un 32enne marocchino, pluripregiudicato per reati inerenti armi, stupefacenti, contro la persona e contro il patrimonio. L’operazione ha portato al sequestro di di 140kg di droga, armi da fuoco, munizioni e denaro contante. A Cuggiono nessuno sembra conoscerli.

Pubblicità

Gli agenti della 6^ Sezione “Contrasto al Crimine Diffuso” della Squadra Mobile hanno individuato il marocchino mentre conducevano delle altre indagini. Le informazioni che avevano raccolto lo indicavano come in possesso di una considerevole quantità di droga e armi in un appartamento di via Villoresi a Cuggiono (MI). Mercoledì 27 mattina, durante una perquisizione, a casa sua però, sono stati trovati, e sequestrati, solo 36.000 euro.

Pubblicità

Indice dei titoli

Il video

Cuggiono. Arsenale di armi e droga

Mentre stavano perquisendo la casa del marocchino, che abita sotto i suoi genitori, i poliziotti hanno notato che sotto al portico della corte, di fronte a due stanze in ristrutturazione, c’era una telecamera. Si sono incuriositi e sono entrati nelle due stanze abitate dalla coppia di italiani. All’interno di uno sgabuzzino su un fucile d’assalto AKM47 con caricatore e circa 100 cartucce, una pistola semiautomatica con matricola abrasa, una pistola modificata per sparare, fucile a pompa e un visore notturno. Una delle pistole era attaccata sotto al tavolo, con dello scotch. Una posizione in cui poteva essere recuperata velocemente in caso di guai. Molta delle droga era nel frigorifero.

Pubblicità

La droga

All’interno dell’abitazione della coppia, due miseri locali, sono stati scoperti 138 kg di hashish, 1,4 kg di eroina, 700 g di marijuana, 50 g di cocaina e 700 g di sostanza da taglio. Oltre alle droghe e alle armi, sono stati sequestrati anche una macchina per il sottovuoto, 4 bilancini di precisione, materiale per il confezionamento delle sostanze stupefacenti e 2.200 euro.

Le tre persone sono state arrestate con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi da guerra e clandestine. Attualmente, sono a disposizione dell’autorità giudiziaria presso la Casa Circondariale “Francesco Di Cataldo” di Milano San Vittore.

Pubblicità

Tap gym scarica da goolge play

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.