Prima Pagina

Sei donna, uomo oppure “non binario” per il ministero dell’istruzione?

Siete sicuri di essere non binario? Ecco come le iniziative delle battaglie per il riconoscimento di diversi generi sessuali tendono a colpire sotto la cintura. Cosí, in un documento approvato dal ministero dell’istruzione e relativo alla formazione degli insegnanti che dovranno fare il concorso quest’anno, li si invita a qualificarsi come uomini, donne o appartenenti al genere non binario, in barba a tutte le dichiarazioni che il governo di destra attualmente in carica fa quotidianamente a favore della famiglia, e dei sessi, naturali.

Pubblicità

La citazione deI genere sessuale “non binario” sembra proprio una presa per i “fondelli” nei confronti del governo e ha fatto notare a tutti gli insegnanti che i dirigenti dei ministeri non leggono ciò che firmano. Se firmano senza leggere, però, sarebbe già una notizia positiva. Infatti, se il ministero, i politici, gli impiegati e i dirigenti, sapevano dell’esistenza, nel documento, del terzo genere sessuale “non binario” i presi per i fondelli sono gli elettori del governo di destra.

Pubblicità

la scala Rho b&b

La prova

Non binario,Pnrr. Sei donna, uomo oppure "non binario" per il ministero dell'istruzione? - 27/12/2023

La parte di documento che vi mostro, e che asserisce che esista un terzo genere sessuale su cui non passano i treni (non è un binario), è la Missione 4 del Pnrr, piano di resistenza e resilienza, che riguarda la scuola di domani, edito dal ministero dell’Istruzione e del merito. La chiamano anche scuola futura. Inutile dire che è un documento finito nelle mani di quasi tutti gli insegnanti d’Italia e che ha scosso e diviso le coscienze.

Pubblicità

Competenze Stem

Ci sono infatti gli insegnanti che si occupano delle competenze Stem, cioè insegnano matematica, elettronica, informatica, ingegneria e altre materie scientifiche, che attribuiscono al genere sessuale non binario tutto ciò che è relativo al sesso ma non è su base 2. Questi insegnanti stanno discutendo animatamente con gli insegnanti che si occupano delle materie umanistiche che alla parola “non binario” attribuiscono un significato romantico quanto un treno e rispondo pubblicando poesie e testi di canzoni.

Binario o non binario? Questo è il dilemma…

Non binario,Pnrr. Sei donna, uomo oppure "non binario" per il ministero dell'istruzione? - 27/12/2023

Tornando seri. C’è guerriglia sotto al governo?

La si mette sul simpatico ma la questione di queste parole che si infiltrano nei documenti racconta i particolari di una guerra, o forse una guerriglia, fredda che alcune persone di potere burocratico combattono nei posti pubblici e il cui scopo non è certamente la difesa, o la conquista, di diritti civili. Sicuramente non li si conquista definendo le persone”non binarie”. Lo scopo sembra essere invece l’affermazione del loro potere, la sua qualificazione come immutabile e il disprezzo che provano nei confronti dei cittadini normali, cioè binari, su base 2.

Pubblicità

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.