cesateMilano città metropolitana

Incendio Cesate spento dai Vigili del Fuoco. Nessun ferito

Ieri sera, intorno alle 21:00, una canna fumaria ha preso fuoco e ha causato l’incendio del tetto di una villetta a schiera in via Lorenzo Perosi, Cesate, in provincia di Milano. L’allarme immediato al 912 ha permesso alle squadre di emergenza dei vigili del fuoco di Milano Saronno e Monza di confluire sul posto per spegnere le Alte lingue di fuoco che si alzavano dal camino e che minacciavano di espandersi a tutto il tetto.

Pubblicità

Sono stati utilizzate due APS e 3 autobus provenienti dai comandi provinciali di Milano Varese e Monza. Fortunatamente non ci sono stati feriti o intossicati e le operazioni di spegnimento delle fiamme e della messa in sicurezza dell’edificio a due piani sono durate per buona parte della notte.

Pubblicità

Le cause

Incendio,Cesate. Incendio Cesate spento dai Vigili del Fuoco. Nessun ferito - 19/12/2023

Le cause dell’incendio sono ancora da determinare ufficialmente ma quando un tetto prende fuoco in quel modo, partendo dalla canna fumaria, la causa è spesso la mancata manutenzione pulizia della canna fumaria stessa. O non è ben coibentata e quindi trasmette le alte temperature cui è sottoposta con l’accensione del camino alle assi di legno che sostengono generalmente i tetti, oppure non è stata pulita a dovere e la fuliggine che vi si è accumulata prende fuoco trasmettendo le fiamme all’esterno che ricadono sempre sulle travi di legno che sostengono il tetto. Quando si possiede un camino, andrebbe fatta molta attenzione alla sua manutenzione annuale, proprio per evitare che questo genere di incidenti possa capitare.

Pubblicità

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.