CertosaMilano

Il questore di Milano sospende la licenza del Bar 5 maggio Lingling, a Milano

La decisione di sospendere la licenza del bar 5 maggio, in zona Certosa, è stata presa dal Questore di Milano, Giuseppe Petronzi, nel quadro delle attività di prevenzione e controllo del territorio. La licenza per la conduzione del noto “Bar Lingling” in via Cinque Maggio n.4 è stata sospesa per 10 giorni, come parte della lotta alle attività criminali nella zona.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Gli agenti del commissariato Quarto Oggiaro ieri hanno notificato la sospensione al responsabile del bar, dopo che i controlli effettuati tra ottobre 2022 e novembre 2023 hanno rivelato gravi problemi. Il locale è stato identificato come luogo di aggregazione e bivacco frequentato da individui con precedenti di polizia, inclusi reati legati all’immigrazione e agli stupefacenti.

Pubblicità

cambiamenti. Social journalism

Secondo al questura, nel corso degli ultimi mesi, la situazione al “Bar Lingling” è peggiorata. Ulteriori controlli della Polizia di Stato e dei Carabinieri effettuati durante degli interventi di emergenza, hanno portato a sanzioni amministrative per carenze igienico-sanitarie e a un’indagine per una rissa avvenuta nei pressi del locale. La lite, nata da una discussione in strada, si è trasformata in una violenta quando è emerso un collegamento con un furto di cellulare, avvenuto precedenza. Un residente di piazza 5maggio, intervenuto per calmare la lite, è stato colpito, riportando 3 giorni di prognosi. I due soggetti coinvolti sono stati indagati in stato di libertà per rissa.

Pubblicità

Non solo, ma il “Bar Lingling” è stato oggetto di un esposto firmato dai residenti della zona, che hanno segnalato il crescente degrado nella zona circostante fino alla Stazione ferroviari di Milano Certosa.

La sospensione della licenza è un segnale forte nell’ambito degli sforzi delle autorità per garantire la sicurezza e la legalità nei pressi dei locali pubblici, e spesso ottiene degli ottimi risultati. In quei 10 giorni, se il gestore del bar non ha colpe, la criminalità che lo frequentava si allontana e cerca altri posti e generalmente la situazione si tranquillizza.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.