MagentaMilano città metropolitana

Arresto per droga a Magenta. Pakistano aveva un piccolo emporio in stazione

Domenica sera, i Carabinieri della stazione di Magenta hanno effettuato un arresto, nell’ambito dei controlli anti spaccio di droga effettuati di routine.

Pubblicità

I militari hanno arrestato un 34enne pakistano che si trovava nel parcheggio della stazione ferroviaria di Magenta. I carabinieri lo hanno notato e si sono fermati per un controllo, lo hanno trovato in possesso di una considerevole quantità di sostanze stupefacenti. Nel dettaglio, il pakistano aveva con sè 200 grammi di hashish, due dosi di cocaina e altrettante di eroina. Aveva anche 50 euro in banconote di vario taglio che sono state sequestrate perchè, presumibilmente provento dell’attività di spaccio.

Pubblicità

Il 34enne, portato in caserma, è stato identificato e arrestato con l’accusa di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio, un reato grave che mette in pericolo la salute pubblica. Ora si trova adisposizione dell’autorità giudiziaria, che ne ha già definito il destino tramite il processo per direttissima, come succede a chi è colto in flagranza di reato. Intanto i Carabinieri continuano nei controlli a scopo preventivo, nelle aree sensibili, come la stazione ferroviaria di Magenta.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.