MilanoStazione centrale

Allarme sostanze irritanti all’Accademia della Moda: colpa del peperoncino?

I vigili del fuoco di Milano sono intervenuti in via Copernico 3 presso l’IUAD Accademia della Moda in risposta a segnalazioni di persone che accusavano disturbi dovuti alla diffusione di una sostanza irritante. La chiamata è arrivata alla centrale operativa questo pomeriggio alle 16.35. Sul posto sono stati dispiegati due mezzi, compreso il nucleo NBCR (batteriologico-chimico-radiologico) per condurre gli accertamenti necessari. Per precauzione, l’edificio è stato evacuato per garantire la sicurezza delle persone presenti. In ausilio sono state inviate sul posto anche un’ambulanza e due automediche per assistere le tre donne, di 34,35 e 62 anni, segnalate come possibili intossicate.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Dai rilevamenti effettuati dal nucleo NBCR, non è emerso nulla legato a sostanze pericolose. Fortunatamente, nessuna persona ha avuto bisogno di assistenza sanitaria, e l.incidente è stato ritenuto un falso allarme. Probabilmente qualcuno, aveva spruzzato dello spray al peperoncino, il cui effetto è irritante anche quando si sparge intorno, rimanendo sospeso nell’aria.

Pubblicità

L’intervento tempestivo dei vigili del fuoco ha contribuito a dissipare il panico e a garantire la sicurezza di coloro che frequentano l’accademia. La situazione è tornata alla normalità, e l’istituto è stato dichiarato sicuro.

Pubblicità

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.