Sfogliato in blibliotecaIl mensile di Roberto ColomboMagazine

He Man e i dominatori dell’Universo. Ritorna un mito senza tempo

E’ targata Panini Comics l’ultima edizione cartacea di He Man e i Dominatori dell’Universo, con una storia in più parti intitolata “MasterVerse” che viene raccolta in un volume brossurato la cui uscita è prevista nelle prossime settimane.

Pubblicità

la scala Rho b&b

I Masters sono personaggi che spopolarono negli anni ’80 e ogni 40enne di oggi almeno una volta, da bambino, avrà alzato al cielo una spada immaginaria e gridato “per il potere di Grayskull!”; a quel punto, nella serie animata il giovane principe Adam si trasformava in He Man, l’uomo più potente dell’universo. Come per molti eroi di quel periodo, la vera identità restava un segreto rivelato solo a tre persone: Sorceress, maga custode del Castello del Teschio Grigio, Man At Arms, l’uomo armato fidato della maga, e Orko, il buffone di corte originario di un’altra dimensione che Re Randor accolse a palazzo come gratitudine per aver salvato il figlio da un pericolo.

Pubblicità

La storia si svolgeva sul pianeta Eternia, che era sostanzialmente diviso in due: una parte occupata dai popoli buoni, tra cui gli uomini uccello di Stratos e le api di Buzz-Off, mentre una parte era riservata alle forze del male capitanate da Skeletor con la strega Evil-Lyn e i seguaci dai poteri più diversi; tra i più noti il signore degli abissi Mer-Man, Beast Man che controllava gli animali e lo scienziato Try-Klops.

Pubblicità

Lo scontro tra le due fazioni è ciò che accade nei 130 episodi della serie animata curata dagli studi Filmation Associates, oltre che in svariate edizioni a fumetti e pure nelle abitazioni private, grazie a una riuscitissima linea di giocattoli Mattel che negli anni ’80 è stata protagonista dei regali di Natale dei bambini di quel periodo.

Scene forti per un pubblico cresciuto

Le più recenti versioni degli editori statunitensi Dc/Dark House si rivolgono anche a quei bambini che vedevano gli eroi alla tv 30 anni fa e ora sono cresciuti: troviamo così un bacio in bocca tra Adam e la guerriera Teela, oppure He Man che squarcia la gola dei nemici piuttosto che la morte “reale” di svariati personaggi sia tra i difensori del bene che tra le truppe attaccanti. Vengono poi riprese, con retroscena inediti, vicende della trama classica come Skeletor che in realtà è fratello di Re Randor e quindi zio di Adam.

Pubblicità

Al passo con i tempi

Le opere a fumetti tradotte da Panini Comics (e in anni recenti da Rw Lion) vanno oltre lo scontro buoni/cattivi ma sviluppano amori, tradimenti, colpi di scena e innesti di nuovi personaggi tra cui gli Uomini Serpenti di King Hiss e ampie retrospettive sul passato di Eternia, quando ancora regnava Re Greyskull. Tuttavia cambiamenti e modifiche alla storia originale sono tali e tanti da risultare anche eccessivi in relazione all’affetto che in molti provano verso questi personaggi.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.
Roberto Colombo

Roberto Colombo

Opinionista.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.