LegnanoMilano città metropolitana

Legnano. Tentato furto in via Thomas. Preso il palo, il ladro e riconosciuto il complice fuggitivo

Ieri, martedì primo agosto alle 14:30 circa, i poliziotti del commissariato di Legnano hanno arrestato un pregiudicato tunisino di 28 anni, irregolare dopo averlo sorpreso In flagranza durante un furto in un’abitazione. Tutto è iniziato con la segnalazione arrivata al 112 per la presenza sospetta di tre persone in via Giulio Thomas, a Legnano. Quando la volante della polizia è arrivata sul posto, intorno alle 14.30, ha notato subito il palo, piuttosto nervoso e inesperto, e lo hanno stato fermato e indagato subito.

Pubblicità

C’era anche un altro individuo, il 28enne tunisino, che, alla vista delle luci blu, è fuggito con fra le braccia quanto aveva rubato da uno dei capannoni che si trovavano nel giardino della villa monofamiliare colpita. I poliziotti lo hanno rincorso e raggiunto. Ha anche tentato di sfuggire all’arresto facendo resistenza ma è stato bloccato. Il terzo uomo è riuscito a fuggire, ma dato che era una “faccia conosciuta” agli uomini della divisione anticrimine del commissariato, a suo carico c’è ora un’indagine in stato di irreperibilità per il tentato furto in concorso.

Pubblicità

Così, oltre all’arresto in flagranza per tentato furto il 28ene il tunisino è indagato anche per resistenza a pubblico ufficiale e possesso di oggetti atti ad offendere. I poliziotti, infatti, gli hanno trovato addosso un cacciavite lungo 20 cm. La refurtiva è già stata recuperata e riconsegnata ai legittimi proprietari.

Pubblicità

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

2 pensieri riguardo “Legnano. Tentato furto in via Thomas. Preso il palo, il ladro e riconosciuto il complice fuggitivo

  • Due giorni e sono fuori sicuramente,sanno bene chi devono tenere dentro purtroppo

  • Laura Puccetti

    Buongiorno,
    il 2 agosto in zona Olmina ore 12,15 mio marito Vito Galfrascoli ha trovato il furgone aperto e svuotato degli attrezzi che usa per la sua attività di giardiniere. Non è la prima volta. Ha molti colleghi che hanno subito furti di attrezzatura. Possibile che a Legnano non si riesca ad individuare gli autori di questi furti?
    A fermarli ???
    Cordiali saluti

    Laura Puccetti

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.