MilanoSan Siro

Scafista salvato dalla nave Diciotti preso a Milano

Gli agenti della squadra mobile di Milano, ieri pomeriggio alle 16, hanno trovato uno degli scafisti di un peschereccio soccorso nell’ottobre 2022 dalla nave Diciotti.

Pubblicità

Il peschereccio era partito dalla Libia e aveva a bordo più di 618 persone e 8 membri dell’equipaggio. Aveva lanciato la richiesta di Sos mentre era al largo delle coste siciliane.

Pubblicità

Gli agenti della mobile avevano notato Y.A.E., 22enne egiziano, mentre stavano facendo dei controlli tra viale Zamagna e piazza Selinunte, a San Siro. Era senza documenti e lo hanno portato in questura per l’identificazione tecnica con le impronte digitali e le fotografie.

Pubblicità

L’identificazione ha avuto successo. Era ricercato dal tribunale di Catania che ne aveva disposto la custodia cautelare in carcere per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.