Marcallo con CasoneMilano città metropolitanaRosate

Pericolo bicicletta. 2 cadute in una mattina

Poco prima delle 12:00 la centrale operativa di areo ha aperto un’emergenza in codice rosso per una donna di circa 53 anni, caduta dalla bicicletta in via Damiano Chiesa a Marcallo con Casone. Inviate sul posto una squadra dei soccorritori della Croce Bianca di Magenta e un mezzo di soccorso avanzato della AAT di Milano.

Pubblicità

Attualmente sembra che la situazione non sia così grave come pareva In un primo momento perché l’emergenza è stata portata al codice verde e la donna ferita è stata trasportata in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Fornaroli di Magenta.

Pubblicità

Una caduta anche a Rosate

Le cadute in bicicletta in questi primi giorni di primavera sembrano essere diventate numerose. Un’altra donna è caduta dalla bicicletta questa mattina a Rosate, in via Roma. Questa volta la ciclista ha 82 anni ed è stata soccorsa dalla squadra di soccorritori di un’ambulanza di ATA soccorso di Zelo Surrigone, che la hanno trasportata in codice verde al Pronto Soccorso dell’Ospedale Fatebenefratelli di Milano. Dei rilievi ci sono occupati gli agenti della polizia locale del Consorzio dei Fontanili.

Pubblicità

Non è un dato su cui scherzare

Si parla molto di ciclisti investiti, di piste ciclabili di mobilità verde in cui la bicicletta è messa al primo posto per il suo essere Green. In realtà è un mezzo di trasporto pericoloso, che può essere molto veloce e che è utilizzato ampiamente anche da chi ha problemi di equilibrio. Le cadute capitano ogni giorno ma non sempre i ciclisti chiamano i soccorsi. Spesso se la cavano da soli. I più i ciclisti più a rischio sono le donne che usano la bicicletta quasi fosse un carretto.

Le borse della spesa sono spesso appese al manubrio, piene all’inverosimile ma mai bilanciate. La borsetta è nel cestino anteriore, cioè nel punto in cui uno scippatore può prenderla con più facilità, oppure a tracolla sul lato strada dove con uno strattone lo stesso scippatore può far cadere la ciclista, prima di appropriarsene. Certe volte c’è anche un cestino posteriore riempito da altre borse. Quello è il. Preferito in cui mettono le bottiglie di vetro.

Pubblicità

Tap gym scarica da goolge play

Come riescano a mantenere l’equilibrio mentre pedalano con tutti quei pesi che si muovono da una parte e dall’altra è un mistero. Sembrano una sfida alle regole della fisica e difatti ogni tanto perdono la sfida e l’equilibrio, cadono e si fanno male.

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.