Parliamo un po’ di autonomia

Sono 30 anni che ormai sia la ex lega Nord sia la Lega Salvini Premier parlano di portare a casa l’Autonomia.
Sono passati due Governi ultimamente, dove c’erano ministri importanti che potevano portarla a casa. Invece ad oggi ancora niente.
Ora è arrivato il terzo Governo ed il Ministro Calderoli continua a parlarci di autonomia. La mia domandaa è: ma di quale Autonomia si parla?
Il ministro Casellati, ministro delle riforme costituzionali. cosa ne pensa?

Pubblicità

Villa Carla. Residenza per Anziani

Io invece ho idee chiare.
Vorrei per la Lombardia un’ autonomia come quelle regioni che l’hanno già: la Sicilia, la Sardegna, il Trentino, il Friuli e la Valle d’Aosta.
Abbiamo votato al referendum consultivo sull’autonomia in Lombardia nell’ottobre 2017 ed a oggi il risultato è Zero!
Sono stanco di essere preso per i fondelli. Noi lombardi non siamo trattati uguali come gli altri italiani. Gli altri hanno l’Autonomia e noi Lombardi che l’abbiamo chiesta democraticamente, no.

Pubblicità

laura molteni fdi

In alternativa bisognerebbe togliere l’autonomia alle altre 5 regioni autonome, facendone una unica e tutta uguale per tutte le regioni!
I costi standard dove sono finiti?
Guardiamo i voti nazionali delle ultime elezioni: parlano chiaro. Il movimento 5 stelle è primo partito del Sud.
Questa è una mia piccola provocazione: perchè non fare un Governo del Sud, guidato da Conte, e un Governo del Nord, guidato dalla Meloni e Company?
G.V.

Un pensiero su “Parliamo un po’ di autonomia

  • Avatar
    23/01/2023 in 13:03
    Permalink

    Troppo bello per essere vero, purtroppo Calderoli non farà mai una cosa simile, non ha neppure il coraggio di proporre un’autonomia uguale per tutti.

Commenta qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: