CasorettoMilanoMilano città metropolitana

Colpi di pistola per scherzo al Casoretto. Denunciato

Nella notte alla centrale operativa del 112 sono arrivate molte chiamate allarmate. In strada, in piazza Durante, zona Casoretto, a Milano, dicevano, c’era della gente armata che sparava con una pistola. Sul posto sono arrivate in urgenza e in forze diverse auto della radiomobile dei carabinieri, che hanno intercettato un gruppo di giovani che, alla vista delle luci blu, si allontanava velocemente. Poco dopo, in via Temperanza, i carabinieri hanno fermato un 19enne egiziano.

Pubblicità

Il giovane aveva addosso una pistola da soft air cui era stato tolto il tappo rosso. Era il ragazzo segnalato poco prima dai testimoni per aver esploso alcuni colpi di pistola a salve, mentre era in compagnia di alcuni amici. Si trattava di un gioco, non ci sono stati danni e anche i militari hanno ricondotto il fatto ad uno scherzo goliardico. Però gli spari hanno svegliato e spaventato la gente che dormiva, e la pistola da Soft air era senza il regolamentare tappo rosso che indica che si tratta di un’arma finta. Quindi il 19enne è stato denunciato, a piede libero, per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Pubblicità

la scala Rho b&b

Nota della redazione
I giornalisti di Co Notizie News Zoom lavorano duramente per informare e seguono l'evoluzione di ogni fatto. L'articolo che state leggendo va, però, contestualizzato alla data in cui è stato scritto. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. Garantisce la nostra libertà e autonomia di giornalisti e il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo!Diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove la verità ha grande spazio.

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.