DuomoMilanoMilano città metropolitana

… E il pomeriggio di fuoco della polizia

. Milano. Se alla sera i Carabinieri si sono occupati della Darsena e di Porta Ticinese, la Polizia di Stato nel pomeriggio ha ripulito Piazza Duomo. Se ne sono occupati gli agenti del commissariato centro e della divisione anticrimine. A loro supporto c’era la polizia locale di Piazza Beccaria. I poliziotti hanno controllato e identificato 106 persone.

Pubblicità

Facendo un calcolo a spanne E considerando che per controllare i documenti di una persona e per poterla perquisire ci vogliono dai 10 ai 15 minuti, si può ben capire che 106 sono un numero abbastanza congruo per un pomeriggio.

Pubblicità

Il bilancio

Le persone segnalate alla prefettura di che hanno ricevuto delle sanzioni amministrative in base all’articolo 75 DPR 309/90 sono state 5. Si tratta quindi di 5 persone che sono state trovate in possesso di piccoli quantitativi di droga. nell’insieme il sequestro stato di 4,45 grammi.

Pubblicità

Hanno poi dato una multa per divieto di accesso e 21 multe sanzioni amministrative in base all’articolo 9 del d.l. 14/2017 che riguarda la tutela del Decoro di luoghi particolari, come appunto Piazza Duomo nei dintorni. I poliziotti hanno anche eseguito 21 ordini di allontanamento.

Nota della redazione
Su Co Notizie News Zoom lavoriamo duramente ogni giorno per tenervi informati, e per seguire l'evoluzione di ogni fatto che raccontiamo. L'articolo che state leggendo, però, va contestualizzato e riferito alla data in cui è stato scritto, che è indicata in alto, e in cui i fatti erano quelli descritti. Qui in basso c'è un libero spazio per i commenti. E' stato inserito per garantire la nostra libertà e autonomia di giornalisti e per garantire il vostro diritto di replica, di segnalazione e di rettifica. Usatelo! Qualunqe notizia nuova, purchè vera, sarà verificata e diventerà un arricchimento della cronaca in un mondo governato da internet, dove dimenticare e farsi dimenticare è difficile, ma dove si può dare grande spazio alla verità.

Ilaria Maria Preti

Metà Milanese e metà Mantovana. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker radiofonica. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una giornalista, e una Web and Seo Editor Specialist

Commenti, repliche e rettifiche. Scrivi qui quello che hai da dire.